Presentazione

Bertipaglia

Questa parrocchia, che tanti confondono con la più famosa Battipaglia del Sud, è una frazione di Maserà di Padova, Comune a quindici kilometri dalla città del Santo. Il suo nome deriva da “Braida de palea,” ciuffi di erbe palustri, luogo caratterizzato da abitazioni coperte di paglia o erbe simili. Questa zona palustre, fu bonificata nell’ XI secolo dopo Cristo e ne è derivato un terreno buono e produttivo. Fino a pochi anni fa, il paese era prevalentemente agricolo, come la maggior parte delle nostre regioni italiane. Ma se la zona, nei tempi passati, era povera, era però ricca di fede e di figli. Con l’incremento della popolazione, si è vista la necessità di costruire una Scuola Materna ,(l’Asilo Infantile di quei tempi). Fu così che nel 1925 la nostra Scuola dell’Infanzia venne ideata e costruita sul terreno del beneficio parrocchiale da Don Gottardo Bellan, con il contributo personale dello stesso parroco, della popolazione e del Conte Petrobelli, che volle onorare con la realizzazione della scuola, la memoria del figlio Tonino, morto in giovane età a causa di un incidente. Ad aprire la nuova Suola dell’Infanzia furono chiamate le Suore Minime di Nostra Signora del Suffragio. Dal 9 ottobre 1925, le nostre Consorelle sono una presenza attiva e costante all’interno della scuola e della vita parrocchiale.

Fin dagli inizi, le Suore, secondo le necessità del territorio, hanno aperto anche laboratori di ricamo e cucito per le giovani del luogo.
Attualmente, tante signore anziane ricordano con nostalgia i tempi passati e le Suore che le accompagnavano nella loro formazione umana e cristiana. Nei giorni di festa e soprattutto di domenica, la Scuola materna diventava “oratorio domenicale” e si riempiva di giovani e ragazzine. Come frutto della fede delle famiglie e dell’attività delle Suore, questa parrocchia ha visto partire più di trenta giovani per consacrarsi al Signore nella nostra Congregazione e in altre Comunità religiose. Lodiamo il Signore per avere elargito tanta grazia e benedizione. Attualmente, Bertipaglia conta più di tremiladuecento abitanti, grazie anche a nuovi insediamenti che ospitano tante giovani famiglie.

Nel 2002, alla Scuola dell’Infanzia è stato annesso un Asilo Nido integrato, unica realtà esistente nel territorio. Ogni mattina le porte si aprono presto per accogliere i centotrenta bambini fra più grandi e piccini. La gestione della Scuola è affidata alle Suore, affiancata soprattutto da insegnanti e personale laico. La presenza delle Suore in parrocchia è parte integrante, anche se per l’età non siamo più inserite nell’attività a tempo pieno, cerchiamo di evangelizzare con la catechesi, l’animazione liturgica, la visita agli anziani nelle famiglie, la preghiera e l’esempio, ossia, con la nostra vita.

Frasi del Beato

Per pregare bene, pregate di cuore e col cuore

 Francesco Faà di Bruno